Il mondo dei cachi

Complottismo, ayatollah e profetismo

Non sono sicuro di niente ma:

  • Non credo ai complotti su scala mondiale figuriamoci alle menate come questa https://www.facebook.com/federica.salsi/posts/420490191307005, una pura stronzata in slowpolitcalmood, certo che se smettessimo di sparare stronzate e dire che in alcuni paesi del mondo scosse di quell’ordine fanno pochi danni perché si ci è pensato per tempo e non per “travi appoggiate” (notare che i fabbriconi prima del 2002 non sono crollati).
  • Non credo ai complotti su scala mondiale due e questo vale anche per le scemate sul due giugno non ci sarebbero, uno stato vero gestirebbe le due cose perché lo stato serve a questo e non a quello che camice verdi, cenobiti,  Silvi, mari e Monti e chi prima di loro ci hanno mostrato e fatto credere…
  • Non credo ai complotti su scala mondiale tre perché da qualche giorno il Gramellini de-fazi-zato mi sta piacendo
    http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplRubriche/editoriali/grubrica.asp?ID_blog=41&ID_articolo=1188

    Condivido Enrico Strabotti Bon. Non foss’altro perché me lo sono dovuto inventare. Sempre in attesa che un seguace reale di Grillo trovi la forza di ricordargli che non ci siamo liberati di un contaballe per consegnarci a un ayatollah.

    e sarebbe meglio ricordare a grillo colanino

  • Ci mancano solo i rettiliani (ma quelli esistono davvero)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: